Nuova Gamma V4: pronta a spostare i limiti

RSV4 e Tuono V4: la Superbike indiscussa e la Hypernaked per eccellenza

Due progetti straordinari e unici al mondo sono pronti a farsi strada fino a dominare le rispettive categorie

Due moto con un unico sogno

Quella di Aprilia è una delle storie più emozionanti di sempre. Nasce per battere i record di ogni pista e conquistare i cuori di ogni pilota, si perfeziona modello dopo modello, giro dopo giro, guidata dalla passione per le corse e dalla ricerca delle massime prestazioni. È sempre con questo sogno che oggi Aprilia si rinnova con RSV4 e Tuono V4. Moto raffinate nella meccanica e nell’estetica, ridefinite nell’elettronica e nell’ergonomia, ideate per offrire la Hypernaked definitiva, la Superbike indiscussa e per farvi vivere tutta la potenza del sogno Aprilia.

RSV4 – La Superbike definitiva

Non è una semplice moto. È la dimostrazione di una abilità progettuale incredibile, in un settore dove le moto sono il frutto della migliore tecnologia a disposizione. Un esempio di quanto sia possibile realizzare attingendo dalla preziosa esperienza di un Reparto Corse vincente come quello di Aprilia.

Aprilia RSV4 e RSV4 Factory

Della RSV4 è disponibile anche la variante Factory. Entrambe le versioni sono spinte dal rinnovato propulsore V4 di 1.099 cc, ma si distinguono per l’allestimento di serie: nella Factory comprende i cerchi in alluminio forgiato, il sistema di sospensioni semiattive Öhlins Smart EC 2.0 e le pinze freno Brembo Stylema.

TUONO V4 – Il riferimento della categoria Hypernaked

È la sola Hypernaked con un quattro cilindri a V di 65° dalla potenza e caratteristiche uniche. Il V4 veneto di 1.077 cc conferma prestazioni già eccellenti, mentre i suoi 175 CV e 121 Nm gli consentono il dominio della categoria, anche grazie allo straordinario equilibrio tra la ciclistica e il comparto elettronico.

Aprilia Tuono V4 e Tuono V4 Factory

Tuono V4 si conferma una vera e propria macchina generatrice di pura adrenalina. Adotta le caratteristiche di una moto sportiva stradale che guarda anche alle percorrenze più lunghe. È nuovo e maggiore il comfort concesso dal manubrio rialzato e dal cupolino più protettivo. Il passeggero si avvantaggia di una sella più ampia e di pedane più basse.
Nella variante Factory è dedicata a un pubblico estremamente esigente e vanta una componentistica esclusiva che prevede di serie il sistema di sospensioni semiattive Öhlins Smart EC 2.0.